Don Luigi Palazzolo

Il libro

TITOLO: DON LUIGI PALAZZOLO
Apostolo della gioventù e artista del bene per i poveri

AUTRICI: Carla Passera e Roberta Navoni

PREZZO: € 12,00

PAGINE: 72

FORMATO: 17x24cm

USCITA: aprile 2018

ISBN: 978-88-909598-9-9

Descrizione del libro

Vi sono molti termini con i quali è possibile appellare don Luigi Palazzolo, tra questi: santo, fondatore con Teresa Gabrieli delle Suore delle Poverelle, benefattore, bergamasco…burattinaio!
È proprio partendo da quest’ultimo peculiare appellativo che Carla Passera e Roberta Navoni hanno scelto don Luigi Palazzolo come soggetto del loro lavoro teatrale: una grande passione comune e la scelta del teatro dei burattini come mezzo di comunicazione per toccare il cuore dei ragazzi ed educarli.
Una scelta dunque non casuale, Carla Passera e Roberta Navoni tratteggiano attraverso i loro burattini la vita di don Palazzolo, dalla consacrazione sacerdotale alla morte, riportando in scena i passi salienti della sua vita e delle opere che a Bergamo e per Bergamo ha costruito.
Nella baracca ballano proprio don Palazzolo, suor Teresa Gabrieli, i ragazzi dell’oratorio della Foppa, mamma Teresa, la sciura Catì, fedele domestica e il sempreterno Giopì, armato di termòmetro a far la giöstìssia.
Dalle pagine del libro emerge un quadro completo e dovizioso di questo eccezionale prete bergamasco, spogliatosi di tutto e radicalmente spesosi per i poveri della sua città.
Ma non solo, il libro riesce a comporre due livelli narrativi, il primo dove don Palazzolo è personaggio, il secondo dove egli stesso diviene voce narrante e animatore della baracca, mettendo in scena la sua arte ‘gioppinoria’. I diversi gradi narrativi riescono a proporre al lettore/spettatore la storia del Palazzolo portandone alla ribalta, in presa diretta, uno dei tratti più salienti – e divertenti – ovvero la scelta del teatro come canale ludico/ricreativo capace di educare con gioia e alla gioia.
A compendio del testo teatrale delle schede permettono al lettore un approfondimento sui personaggi e l’Istituto delle Suore delle Poverelle. Non solo, più contributi – dallo studio del ricercatore Albert Bagno, al documento redatto dal Centro Studi don Palazzolo, sino all’intervento della Fondazione Benedetto Ravasio – arricchiscono il libro, capace di narrare la grandezza umana e spirituale di questo beato bergamasco e la straordinarietà dell’opera da lui costruita.


Le Autrici

Carla Passera è appassionata ed esperta delle tradizioni bergamasche. Coltiva fin da piccola l’amore per la sua terra, il suo dialetto e la cultura che la circonda.
Autrice di numerose poesie e commedie bergamasche, è autrice e regista della sua compagnia dialettale “I Gàmber de Pognà”; è responsabile del gruppo folcloristico “I Contadini Canterini di Pognano”.
Carla inizia a lavorare con i Burattini nel 1993. Dal 1999 diventa titolare di baracca con la compagnia “I Burattini di Roberta”; si specializza sui burattini della tradizione bergamasca e sulla Commedia dell’Arte come Burattinaia solista. Inizia così un lungo lavoro di recupero, in modo originale e moderno, del carattere autentico delle maschere bergamasche. Nel 2002 fonda e diventa Presidente dell’Associazione “Baracca e Burattini”.

Ha partecipato a numerosi festival nazionali e internazionali di teatro di figura: festival dei grandi burattinai a Sorrivoli (Forlì – 2005). Laureata al festival di Merate (Como – 2005). Festival mondiale del teatro delle marionette a Charleville-Mezières nelle Ardenne (Francia – 2006) portando per la prima volta il personaggio di Gioppino. Festival Burattine e burattinaie (Bergamo – 2009).

Roberta Navoni, laureata in Scienze e Tecniche Psicologiche e in Scienze Pedagogiche, come la madre coltiva la passione per tutto ciò che è tradizione bergamasca. Attrice dialettale, collabora in baracca fin da quando era bambina.


Contatti: https://www.facebook.com/IBurattinidiRoberta/